Generale & News

Ambarella presenta tre nuovi chip per droni, action cam e VR

Salve community, l’azienda Ambarella ha appena presentato al CES 2017 tre nuovi chip adatti a tutti i dispositivi di ultima generazione, che vanno a coprire diversi settori del mercato. Il primo chiamato A9AQ, è un processore dual-core ARM Cortex-A9 a 800 MHz e permette di gestire flussi d’immagine in 4K ed HDR da fonti multiple, ed è ideale per i sistemi di automobile con assistenti intelligenti.

Il secondo Ambarella H3 un SoC dedicato a droni, videocamere a 360° e dispositivi per la realtà virtuale, grazie alla capacità di registrare e riprodurre video a risoluzione 8K a 30 fps o 4K a 120 fps. Si tratta di un quad-core ARM Cortex-A53 che supporta la compressione video HEVC a 10 bit, l’HDR ed la stabilizzazione elettronica dell’immagine.

Il terzo H22 destinato a action cam e droni con struttura quad-core ARM Cortex-A53, ma di fascia leggermente inferiore rispetto. Troviamo il supporto alla codifica di video a risoluzione 4K a 60 fps nei formati H.265 (HEVC) e H.264 (AVC), con HDR e l’EIS avanzato. Data la sua natura, sarà una scelta molto gettonata per le prossime generazioni di action cam e droni per la ripresa video.

Questi nuovi Chip saranno utilizzati da tantissimi produttori per la realizzazione di dispositivi di ultima generazione che, molto probabilmente, faranno parlare molto di se durante il 2017.

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti