Generale & News

CEX.io si blocca: il prezzo dei Bitcoin è troppo basso

Vi ricordate il Bitcoin? La moneta virtuale che si guadagna tramite dei “lavori” online (che si effettuano autonomamente) che fanno i Gigahash. Il Gigahash, che sarebbe il nostro lavoratore, processa un bilione di hashes per secondo. Gli hashes sono semplicemente operazioni matematiche raggruppate e “selezionate” in particolare modo.

Qual’è la news?

Ebbene, da alcuni giorni il lavoro dei Gigahash si è bloccato. Nell’immagine quì sotto potete vedere i Gigahash fermi (tutto a 0 Gh/s):

gigahash fermi

Il perché è semplice. Il prezzo dei Bitcoin, in questo momento, è di soli 230€ (in origine valevano circa 700€ passati):

bitcoin prezzo

Cosa significa? Che il costo di mantenimento dei Gigahash (che sono, dal punto di vista fisico, quindi reale, dei miniprocessori, che necessitano quindi corrente) è più elevato del profitto guadagnato. Di conseguenza, il servizio, al momento, è stato fermato.

Quando riprenderà a funzionare?

Non appena il prezzo di mercato dei Bitcoin aumenterà, i Gigahash torneranno al lavoro.

Serve almeno un auto-mantenimento.

gigahash al lavoro

Potete raggiungere Cex.io da qui. Se avete domande, dubbi, scriveteli sul nostro Forum.

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti