Generale & News Linux

Ecco il comando che mette k.o. alcuni portatili Linux

Salve community, sul forum di Arch Linux un utente ha segnalato l’impossibilità di avviare il notebook dopo aver inviato un comando da terminale della sua distro Linux. Di per se questo (rm -rf –no-preserve-root /) comando non dovrebbe recare nessun danno ai componenti del portatile, esso si limita a cancellare l’installazione di Linux. Tuttavia, su alcuni portatili viene completamente cancellata anche la partizione di boot EFI dall’interno di Linux, questo significa che vi è il rischio di non poter più avviare il portatile.

Ecco quanto dichiarato:

Oggi io ed un mio amico abbiamo eseguito “rm -rf –no-preserve-root /” su un portatile MSI perché volevamo sbarazzarci della partizione di Arch piuttosto “bloated”. Naturalmente avremmo potuto formattare solo la partizione di root e reinstallare Arch. Invece abbiamo pensato che sarebbe stato divertente osservare l’installazione di GNOME. Non siamo stati abbastanza stupidi da lasciare montate le partizioni importanti. Abbiamo smontato tutto tranne root (/)

Tra i dati cancellati vi sono anche i contenuti della cartella “/sys/firmware/efi/efivars/” ovvero i file necessari e le informazioni dello standard EFI. Questo significa che non trovando il firmware, si è incapaci di accendere il portatile.

Si pensa che questo potrebbe ripetersi anche su altri portatili, noi consigliamo di fare particolarmente attenzione a questo comando. Voi cosa ne pensate?

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti