Generale & News Google

Google Brillo, il sistema operativo per l’internet delle cose

Avendo precedentemente parlato di OnHub, il Router di Google, non potevamo non parlare, almeno un pò, di Brillo, il sistema operativo incluso nel Router di big G, che sarà dedicato all’internet delle cose.

Internet delle cose? Brillo? Ma di cosa stiamo parlando?

Internet delle cose” è un termine che fa veramente molta confusione. Almeno la faceva per me. Con quel termine si identifica quell’ecosistema di prodotti destinati ad oggettini del tipo scarpe smart, orologi, Router, spazzolini (come Huawei con LiteOS dimostra) ecc. Brillo invece è un sistema operativo molto, molto leggero utilizzabile appunto esclusivamente per Internet delle cose. Derivato da Android e basato su Gentoo Linux.

A cosa serve dedicare sistemi all’Internet delle cose?

A renderli intelligenti. Se avessimo delle scarpe che, ad esempio, ci consigliassero il miglior metodo per allacciare i lacci delle scarpe, magari adattando il tipo di nodo alla conformazione del piede e della scarpa, non sarebbe utile?

Brillo: altre informazioni?

Grazie a delle API appositamente sviluppate, sarà molto semplice per gli sviluppatori creare applicazioni in maniera semplice. senza impazzire:

La Developer Preview dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno, anche se il Router di Google l’avrà già integrato. Alla prossima.

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti