Generale & News Windows

Grazie ad un algoritmo ottimizzato gli aggiornamenti di Windows saranno ridotti del 35%

Salve community, nelle scorse ore è stato annunciato l’introduzione della nuova Unified Update Platform (UUP), che permetterà di ridurre il peso dei futuri aggiornamenti di Windows del 35%. Si tratta di un nuovo sistema di “download differenziali”, che permette di scaricare i dati che servono per effettuare l’update senza scaricare quelli che non hanno ricevuto modifiche dall’ultimo aggiornamento effettuato. In questo modo il sistema verrà aggiornato più velocemente e i download saranno ridotti evitando un ulteriore perdita di tempo e banda.

Microsoft sta lavorando su questa funzionalità con l’obiettivo di migliorare anche il sistema di controllo, che prima veniva fatto con lo scambio di dati con i server, con UUP la procedura sarà più efficiente “perché la gran parte dell’elaborazione sarà compiuta dal servizio” con “controlli più veloci per le operazioni di aggiornamento”. Unified Update Platform è disponibile solo per gli utenti Insider, ma arriverà presto su tutti i PC con i nuovi aggiornamenti.

Fonte

 

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti