Guide WordPress

[Guida] Come effettuare un downgrade di [WordPress] e tornare a una versione precedente

WordPress - logo

Salve community, wordpress è la piattaforma CMS più utilizzata al mondo per la creazione di contenuti su internet, ma nonostante tutti i vari test effettuati da Automattic le nuove versioni potrebbero non essere compatibili con i plugin o il tema installato sul proprio sito web. Questo provoca alcuni disaggi e ne compromette l’uso per questo e per mille altri motivi, prima di effettuare qualsiasi aggiornamento di WordPress è sempre consigliato effettuare un backup di tutto.

A volte capita di aggiornare per sbaglio WordPress e accorgersi che alcune o molte funzionalità siano compromesse, questo però non significa che non sia possibile sistemare il problema. Infatti basta semplicemente effettuare un downgrade di WordPress cosi da passare dalla versione più aggiornata a quella precedente.

Consiglio:

  • Prima di effettuare qualsiasi aggiornamento è consigliato effettuare un backup, cosi da non rischiare.
  • Non effettuare downgrade tra versioni molto distanti cronologicamente tra loro, questo protrerrebbe provocare dai danni al database.
  • Tutte le volte che è disponibile un aggiornamento, è consigliato effettuare prima l’aggiornamento dei plugin e successivamente quello di WordPress, non il contrario.

Procedimento:

  • Disattiva tutti i plugin attivi sulla piattaforma;
  • Effettua il logout dall’area di amministrazione;
  • Scarica dal sito https://wordpress.org/download/release-archive/ la versione precedente di WordPress.
  • Scompatta il file scaricato e tramite un software e il protocollo di trasferimento dei file in FTP sovrascrivi i file di WordPress presenti sul server con quelli della versione precedente scaricata, facendo attenzione a non sovrascrivere o cancellare né la cartella “wp-content né il file “wp-config.php“;
  • Una volta completato l’upload di tutti i file accedere alla sezione di amministrazione;
  • Ora verrà visualizzato un messaggio che consente di effettuare un aggiornamento del database. Confermare e passare avanti;
  • Fatto ciò, WordPress sarà tornato alla versione precedente. Infine Riattiva i plugin disattivati in precedenza e controlla che sia tutto funzionante.

Se avete riscontrato qualche problema non esitate a scrivere sul nostro Forum, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile. Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti