Android Google Guide

[Guida] Come installare CyanogenMod 14.1 (Official) Android 7.1 Nougat su Nexus 5X

Salve community, Google ha lanciato sul mercato il suo nuovo terminale Nexus 5X, creato da LG. Esso è uno dei dispositivi più attesi negli ultimi mesi, naturalmente questo smartphone avrà Android 6.0 Marshmallow di default. Una delle caratteristiche particolari del nuovo Nexus 5X è il comparto fotografico, infatti questo device è caratterizzato da un sensore da 12,3 MP in grado di scattare delle immagini con un singolo pixel grande 1.55μm. Il che è un valore superiore a qualsiasi altro device mai immesso sul mercato, grazie a questa caratteristica i pixel dei sensori adottati sul nuovo Nexus 5X assorbono più luce rispetto a tutti i predecessori. Ecco la nostra guida su come installare Android 7.1, più precisamente la CyanogenMod 14.1 su Nexus 5X con le relative applicazioni e mod di sistema.

Requisiti:

  • PC;
  • Nexus 5X;
  • Cavo di collegamento USB;
  • Download CyanogenMod 14.1 (Android 7.1 Nougat) QUI (Development Page);
  • Download delle Gapps QUI.

Nota Bene: Questa procedura invalida la garanzia e potrebbe compromettere le funzionalità del vostro dispositivo. DekstopSolution NON si ritiene responsabile di alcun tipo di danni recato al vostro dispositivo. Procedete a vostro rischio! Inoltre prima di effettuare questa procedura effettuate un backup di tutti i vostri dati!

Procedura:

  • Trasferire tramite cavo USB, i file precedentemente scaricati, nella memoria interna del telefono;
  • Spegnere il dispositivo e riavviare il telefono nella modalità Recovery;
  • Ora pulire la cache e la cache Dalvik;
  • Ora andare su “Install zip“, poi “Select zip“. Scegliere il file della ROM;
  • Effettuare nuovamente la pulitura della cache e della cache Dalvik;
  • Ora andare su “Install zip“, poi “Select zip“. Scegliete il file delle Gapps;
  • Dopo che avete completato l’intero procedimento, riavviare il telefono.

Ricordo che il riavvio potrebbe durare diversi minuti, e nel caso di eventuali problemi vi basterà semplicemente ripristinare la copia di backup effettuata precedentemente. Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti