Guide Linux

[Guida] Come installare GParted in [Ubuntu] e derivate

GParted - logo

Salve community, per chi non lo conoscesse GParted è un software libero per il partizionamento di hard-disk, scritto in GTK e distribuito con licenza GPL, è un front-end del più noto GNU Parted. Gira nativamente su sistemi GNU/Linux con Desktop Gnome, anche se esistono distribuzioni Live CD e LiveUSB avviabili da qualsiasi PC. Con GParted è possibile creare, cancellare, ridimensionare, spostare, controllare e copiare partizioni e file system.

Inoltre è possibile visualizzare le partizioni e le loro dimensioni, e creare una grafica con un semplice drag and drop. In questa semplicissima guida vi mostrerò i comandi da utilizzare per installare GParted su Ubuntu e derivate.

Procedimento:

  • Da terminale digitare:

sudo apt-get install gparted

sudo gparted

Una volta avviato è possibile iniziare le modifiche ai dispositivi di archiviazione. Se avete riscontrato qualche problema non esitate a scrivere sul nostro Forum, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile. Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti