Android Download Guide

[Guida] Come installare Remix OS su chiavetta USB da Windows e Mac OS X

Salve community, la start-up che ha realizzato Remix Mini il suo sistema operativo Remix OS 2.0 che sarà disponibile gratis per ogni PC x86. Si tratta di un sistema operativo basato su Android, che permette l’esecuzione delle applicazioni del Google Play, e che può essere installato su chiavette USB 3.0 per un uso più “portable“.

Remix OS 2.0 ha davvero una bella interfaccia ed è stata personalizzata per adattare le applicazioni classiche di Android ai dispositivi desktop. Come potete vedere dal video, che vi abbiamo allegato, una volta avviata un’applicazione essa potrà essere gestita, tramite i classici pulsanti, in finestra o a pieno schermo. Remix OS 2.0 supporta mouse e tastiera con l’implementazione del tasto destro del mouse, comunque possibile utilizzare un input touchscreen.

Remix OS 2.0 è basato su Android Lollipop, ma la società ha garantito che sono supportati gli aggiornamenti ed arriverà presto Android Marshmallow. In questo articolo vi spiegheremo come installare Remix OS su chiavetta USB da Windows o Mac OS X.

Nota Bene: Nel momento in cui scriviamo questa guida Remix OS è ancora in Alpha, questo significa che potrebbero non funzionare alcune caratteristiche come la connettività o la risoluzione per adattare il sistema al monitor del vostro PC.

Pre-Requisiti:

  • PC con Windows;
  • Chiavetta USB da almeno 4GB, USB 3.0 preferibilmente;
  • Remix OS da QUI.

Procedimento da Windows:

  • Inserite la Chiavetta USB in una porta USB del vostro PC;
  • Formattare la Chiavetta USB assicurandovi di utilizzare il file system “FAT 32“;
  • Estraete tutti i file contenuti nell’archivio scaricato di Remix OS;
  • Avviare “Remix OS USB Tool“;
  • Selezionate il file ISO e il percorso della Chiavetta USB;
  • Fare click sul pulsante “OK” e attendere che il tool flashi il sistema nella chiavetta.

Procedimento da Mac OS X:

  • Inserite la Chiavetta USB in una porta USB del vostro PC;
  • Formattate la Chiavetta USB utilizzare il file system FAT 32” tramite Utility Disco e lasciatela collegata al Mac;
  • Estraete tutti i file contenuti nell’archivio scaricato di Remix OS;
  • Aprite il Terminale e digitate il seguente comando:

hdiutil convert -format UDRW -o cartella/RemixISO.img cartella/Remix_OS_for_PC_64_B2016011201_Alpha.iso

Nota: Sostituire “cartella” con quella in cui avete scompattato l’archivio.

  • Togliere l’estensione .dmg, semplicemente rinominando il file in “RemixISO.img“;
  • Sempre da terminale digitare:

diskutil list

  • Ora appuntare il numero corrispondente della Chiavetta USB;
  • Da terminale digitare:

diskutil unmountDisk /dev/diskX sudo dd if=cartella/RemixISO.img of=/dev/rdiskX bs=1m diskutil eject /dev/diskX

Nota: Sostituire “cartella” con quella in cui avete scompattato l’archivio, e la “X” con il numero che si siete appuntati in precedenza.

  • Attendere che il tool flashi il sistema nella chiavetta.

Avviare Remix OS:

  • Riavviate il PC o il Mac;
  • Durante la procedura di boot:
  1. Per Windows tenere premendo “F12” entrare nel menu di avvio e selezionate “USB Storage Device“.
  2. Su Mac premere “cmd” e selezionate “Windows” (sì, Windows, non preoccupatevi).
  • Ora non vi resta che scegliere la modalità del sistema tra:
  1. Guest Mode – È una modalità velocemente e temporanea, significa che nessuna modifica sarà apportata al PC e al sistema, quindi durante l’utilizzo non verranno salvati i dati.
  2. Resident Mode – È la modalità classica che permette di salvare i dati sulla Chiavetta USB.

Godetevi Remix OS con tutte le sue funzionalità, questo è tutto! Se avete riscontrato qualche problema non esitate a scrivere sul nostro Forum, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile. Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti