Android Guide

[Guida] Come riparare e risolvere gli errori del Google Play Store su [Android]

Google-Play-Store

Salve community, quasi tutti gli utenti utilizzano il Google Play Store, sui dispositivi Android, per scaricare ed installare applicazioni e giochi. Senza di esso è necessario installare applicazioni e giochi manualmente, oppure affidarsi ad uno Store alternativo. Tuttavia lo Store di Google a volte presenta diversi tipi di errore, queste possono essere causati da vari motivi. Quest’oggi vogliamo mostrarvi alcuni metodi per tentare di riparare il Play Store di Google quando smette di funzionare o per moltissimi altri casi.

Metodo 1 di 9 – Riavvio del device

Questa è sicuramente la prima cosa da fare, a volte il problema può essere risolto con un semplice riavvio del dispositivo. Si consiglia quindi di eseguire un riavvio prima di fare qualsiasi altra cosa, nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 2 di 9 – Controllo data e ora

Molti non sanno che non si può accedere a Google o qualsiasi altro sito web, se la data e l’ora non è corretta. Questo perché ci sono dei problemi legati alla scadenza dei certificati di sicurezza, quindi i server non sono in grado di sincronizzare le impostazioni dell’account. Assicurarsi quindi che la data e l’ora del telefono siano corrette, nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 3 di 9 – Forza d’arresto

A volte una semplice chiusura forzata dell’applicazione potrebbe risolvere il problema. Per forzare la chiusura del Play Store di Google, è necessario:

Nota: Prima di fare ciò assicurarsi che Play Store è stato chiuso dalla lista recente delle applicazioni.

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Aprire la sezione relativa alle applicazioni installare;
  • Cercare e fare un tap su Google Play Store;
  • Una aperto, toccare “FORCE STOP” per terminare il processo.

Nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 4 di 9 – Rimuovere le Cache e i dati

Se i metodi precedenti non hanno risolto il problema, è il momento di cancellare la cache dell’applicazione. Significa che si andrà a cancellare semplicemente le informazione che l’applicazione utilizza al fine di ridurre il tempo di caricamento quando si apre tale applicazione la prossima volta. Ma a volte le vecchie informazioni, possono rimanere lì e causare delle incomprensioni all’interno del codice.

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Aprire la sezione relativa alle applicazioni installare;
  • Cercare e fare un tap su Google Play Store;
  • Una aperto, toccare “Cancella cache” e “Cancella dati“.

Tuttavia noi consigliamo di cancellare i dati del’applicazione. Questo cancellerà i dati relativi all’account quindi anche il login al servizio. Nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 5 di 9 – Disinstallare gli aggiornamenti

A volte ci può essere un problema all’interno del software stesso, in questo caso si consiglia di disinstallare l’applicazione e installare una precedente versione. In alcuni device, Google Play Store è un’applicazione di sistema è quindi non può essere rimossa definitivamente. Tuttavia, è possibile disinstallare gli aggiornamenti, direttamente dalle impostazioni:

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Aprire la sezione relativa alle applicazioni installare;
  • Cercare e fare un tap su Google Play Store;
  • Una aperto, toccare “Disinstallare gli aggiornamenti“.

In casi estremi consigliamo di rimuovere l’applicazione con Titanium Backup. Nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 6 di 9 – Rimuovere l’account Google

Un’altro motivo potrebbe essere legato all’account Google, infatti a volte basta semplicemente rimuovere ed reinserire i dati relativi all’account Google. Ecco come rimuovere un’account Google:

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Cercare “Account” (potrebbe trovarsi dentro “Personale“;
  • Toccare la voce “Account” e quindi fare un tap su “Google“;
  • Ora, tramite il tasto “Opzioni” fare tap su “Elimina account“.

Ora il vostro account Gmail viene è rimosso dal dispositivo, per ri-aggiungere l’account è sufficiente aprire qualsiasi applicazione di Google e accedere utilizzando le informazioni richieste. Questo dovrebbe risolvere il problema. In caso contrario, passare al metodo successivo.

Metodo 7 di 9 – Assicurarsi che Google Play Services sia operativo

Molti utenti non sanno che i servizi di Google legati ad un’applicazione chiamata Google Play Services. Si consiglia quindi di controllare che l’applicazione sia installata sul dispositivo, che abbia tutti i permessi richiesti e provare a svuotare la cache.

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Aprire la sezione relativa alle applicazioni installare;
  • Cercare e fare un tap su Google Play Services;
  • Una aperto, toccare “Cancella cache“.

Metodo 8 di 9 – Eseguire un Factory Reset

Il ripristino di fabbrica del telefono è un’opzione molto azzardata, in quanto cancella tutti i dati presenti sul dispositivo in modo permanente, ma risolve tutti i problemi legati al Google Play Store. Prima di eseguire un reset di fabbrica fare un backup di tutti i dati personali. Per eseguire un reset di fabbrica:

  • Andare nelle impostazioni del telefono;
  • Ora sotto la voce “Personale” toccare “Ripristino dati di fabbrica” ​e procedere con la procedura a schermo.

Raramente questo metodo non risolva molti errore strani, nel caso non dovreste risolvere, passare al metodo successivo.

Metodo 9 di 9 – Modifica file host (ROOT)

Nota: Per questo metodo è necessario avere a disposizione i permessi Root.

  • Aprire un file manager che supporta la modalità root per la visualizzazione della directory principale;
  • Recarsi in “System -> etc -> host” ora aprire il file “host” per la modifica;
  • Aggiungere un hashtag “#” alla parte anteriore della seconda serie di numeri;

Esempio cambiamento da “127.0.0.1” a “#127.0.0.1“.

  • Salvare, chiudere il file e riavviare il dispositivo;
  • Aggiungere nuovamente l’account Google e avviare il Play Store.

Non esiste nessun altro metodo, per riparare e risolvere gli errori del Google Play Store. Ora dovrebbe funzionare come di consueto, se avete riscontrato qualche problema non esitate a scrivere sul nostro Forum, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile. Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti