Guide

[GUIDA] Come velocizzare il PC

Dopo molte settimane di utilizzo, il vostro caro PC comincia a diventare lento, ma di una lentezza che più lenta non si può. Cosa fare allora? Buttare tutto e acquistare un computer nuovo? Se non è un Commodore64, assolutamente no.

Vediamo quindi come velocizzare subito un PC!

Commodore 64
Un “vecchissimo” PC Commodore64. Se avete questo, non provateci nemmeno a seguire la guida.

Cosa mi serve?

I metodi più semplici per velocizzare un PC consistono nell’installare un programma di pulizia. Tra i migliori, testati personalmente con soddisfazione su tutte le versioni di Windows vi sono CCleaner e IObit Advanced SystemCare Free. Vediamo dove trovarli, come installarli e come usarli.

Metodo di velocizzazione 1: CCleaner

CCleaner è un programma di pulizia molto semplice da utilizzare e estremamente veloce, creato da Piriform, che vi permette, con pochi clic, di eliminare tutti i file inutili (cache browser, collegamenti non più esistenti ecc.) dal vostro PC. Inoltre ripara anche le chiavi di registro, per un PC sempre, tecnicamente, in ordine.

Scaricatelo da qui e installatelo tramite l’installer con un doppio click. Una volta aperto, deselezionate le opzioni che vedete nell’immagine quì sotto e procedete per installarlo:

Installer ccleaner
L’installer di CCleaner.

una volta installato, apritelo e avrete davanti la schermata principale del programma:

ccleaner
La home di CCleaner. Basta premete sul pulsante blu per pulire!
per iniziare la pulizia, non vi manca che premere sul pulsante Inizia pulizia (o Run Cleaner in queste schermate della versione inglese) e comincerà a eliminare tutto ciò che non serve.
Per un ulteriore pulizia, andate sulla seconda scheda, Registro (in questo caso Registry) e selezionate Ripara selezionati:
ccleaner-registro
Una bella pulita serve almeno una volta al mese.
Fatto! Adesso il vostro PC ha molti meno file inutili e una maggiore organizzazione di se stesso.

Metodo di velocizzazione 2: IObit Advanced SystemCare Free

Esiste un altro programma, in particolare, che lavora anche meglio di CCleaner. Tutto dipende da che tipo di ottimizzazione volete. Sto parlando di IObit Advanced SystemCare Free, una suite di sistemazione per il PC che permette di pulire il PC con tre modalità diverse: Cura Rapida, Cura Profonda e la Toolbox. Vediamo come installarlo e come usarlo.
Scaricatelo dal sito ufficiale del programma, dopodiché cliccate sul file scaricato e iniziate l’installazione:
Installare IObit Advanced SystemCare Free
Il metodo di installazione è molto simile al precedente.
Cliccate su Avanti (Next se avete la versione inglese) e procedete con l’installazione. Terminata questa, potete aprire il programma:

La schermata iniziale, della versione precedente alla 8 del programma, contiene tre metodi di pulizia già citati. Andiamo per ordine:

  • Cura Profonda si occupa della pulizia massima completa concessa dal programma. Ripara il registro, deframmenta le chiavi da deframmentare, cancella file inutili, elimina malware e molto altro;
  • Cura Rapida fa quasi tutto quello che fa Cura Profonda, ma in maniera più veloce e un pò più carente;
  • Toolbox contiene vari strumenti che possono tornare molto utili, come la selezione manuale di ciò che volete cancellare, deframmentazione ecc.
IObit Advanced SystemCare Free home
IObit Advanced SystemCare Free. La home del programma.

Noi consigliamo vivamente, almeno per la prima volta, Cura Profonda (Deep Care). A seconda dell’età del PC, il processo potrebbe durare anche oltre 15 min. Quindi preparate bibita e PopCorn. A scansione finita, cliccate su Ripara Ora per sistemare il tutto.

Il programma dispone inoltre dell’opzione ActiveBoost, che controlla continuamente la presenza di materiale inutile sul PC. Se volete disattivarla, magari perché il vostro PC è troppo vecchio per leggerla, impostatela su OFF grazie alla voce in basso al centro del programma.

Ho la versione 8 del programma, cosa faccio?

Nel caso in cui la vostra versione sia superiore alla 8, dovrete semplicemente selezionare il tasto centrale con scritto Scan. Alla fine potrete Riparare il PC come citato in precedenza.

IObit Advanced SystemCare Free home 8
La versione 8, molto chiara e pulita.

 

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti