Android Guide

[Guida] Ottenere Root e TWRP Recovery su Huawei Mate S

Huawei Mate S, il nuovo gioiellino della casa cinese che oramai è diventata un marchio sinonimo di eccellenza e potenza a livello mondiale, diventando molto competitiva persino per Samsung. Oggi vedremo come ottenere i permessi di root, sbloccare il bootloader e installare la TWPR Recovery.

Huawei Mate S è uno smartphone completo sotto tutti i punti di vista. Un display touchscreen ridimensionato rispetto al precedente modello, 5,5″ dotato pero di Force Touch (solo sul modello da 128GB), sensore che riesce a sentire il livello di pressione che esercitate sullo schermo, diventando così un rivale anche di Apple e del suo iPhone 6s e 6s plus. Monta un processore octa-core da 1,9 GHz corredato da ben 3GB di RAM, e una batteria da 2.700mAh. Tutto questo in uno spessore di soli 7.2mm di spessore e 156g di peso.

Procediamo adesso con la guida.

Cosa serve?

  • Sbloccare il Bootloader
  • Scaricare e installate Hisuite per i driver da QUI.
  • Abilitare USB Debug
  • Scaricare Fastboot adb tool da QUI.
  • Scaricare TWPR Recovery da QUI.
  • Scaricare SuperSu da QUI.

ATTENZIONE! Ottenere i permessi di root invalida la garanzia, e potrebbe causare problemi di instabilità ai vostri dispositivi. Eseguite questa modifica solo se siete realmente capaci. Desktop Solution NON si ritiene responsabile del potenziale danno che potreste causare ai vostri device.

Come abilitare USB Debug?

Andate su Impostazioni > Info sul telefono > Cliccate 7 volte su Numero di Serie
Tornate adesso su Impostazioni > Opzioni Sviluppatore > Abilitate Debug USB

Come sbloccare il Bootloader?

  • Aprite la pagina di Huawei per sbloccare il Bootloader cliccando QUI.
  • Accedete se avete già un’account Huawei, o registratevi anche semplicemente con facebook.
  • Selezionate modello, scrivete l’imei, il SN, e il Product Code e inviate.
  • Non appena hai ricevuto via email il codice di sblocco (ci potrebbe volere qualche giorno), scaricate Fastboot Adb Tool.
  • Decomprimetelo e aprite la cartella. Aprite adesso il Cmd con (Shift + Tasto destro > Apri finestra di comando qui).
  • Accendete il vostro telefono in Fastboot Mode premendo (Volume Giù + Tasto di accensione o Inserendo l’USB).
  • Connettete adesso il telefono al computer tramite cavo USB.
  • E incollate il seguente comando nel Cmd:

fastboot oem unlock ****************

  • Cambiando **************** con il codice di sblocco ricevuto via email.
  • Adesso il telefono si autoriavvierà e avrete sbloccato il Bootloader.

Come installare TWPR Recovery?

  • Scarica TWPR Recovery Img e rinomina il file in recovery.img.
  • Ora copia il file nella cartella di Fastboot Adb Tool.
  • Apri il Cmd nella cartella Fastboot Adb Tool cliccando con (Shift + Tasto destro del mouse > Apri finestra di comando qui).
  • Accendi il telefono in Fastboot Mode (Volume Giù + Tasto di accensione o Inserendo l’USB).
  • Connetti il tuo telefono al pc tramite cavo USB.
  • Incollate adesso il seguente comando nel Cmd:

fastboot flash recovery recovery.img

  • Ora riavvia scrivendo:

fastboot reboot

Come eseguire i permessi di Root?

  • Scarica supersu-2.49.zip
  • Copialo nella memoria del cellulare, senza estrarlo.
  • Accendi il telefono in Recovery Mode (Volume giù + Tasto di accensione)
  • Selezionate Install zip navigate sul percorso dove avete copiato il file precedente scaricato e copiato nel cellulare.
  • Selezionate adesso supersu-2.49.zip e installatelo.
  • Riavvia adesso il tuo Huawei Mate S.

Se la procedura è andata a buon fine controllate di avere ottenuto realmente i permessi di root scaricando gratuitamente dal Play Store Root Checker. Se invece purtroppo avete riscontrato qualche problema con esitate a commentare, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile.

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

Crazy-J

Sono un Perito Chimico Capotecnico Industriale, e studente a Scienze Chimiche. Mi appassiona molto il mondo informatico oltre a quello chimico, e adoro creare e montare video.

Categorie

Commenti Recenti