Guide Windows

[Guida] Velocizzare l’arresto del PC Windows al massimo

Salve community, in questa semplice guida vi mostrerò alcuni accorgimenti da adottare per velocizzare lo spegnimento del PC con sistema operativo Windows. L’attesa dello spegnimento è un problema per moltissimi utenti, come ad esempio per chi utilizza il computer non solo a casa, che magari vorrebbero chiudere e uscire dall’ufficio o da scuola/università immediatamente dopo aver finito e non vogliono attendere la lunga procedura di chiusura di Windows.

Accorgimento 1 di 8 – Software

È molto importante analizzare quale programma rimane sempre in attesa di essere chiuso, quindi conviene disinstallarlo.

Accorgimento 2 di 8 – Hard Disk

Analizzare l’hard disk visto che come l’avvio gli errori possono compromettere anche lo spegnimento, in caso di lentezza consigliamo di utilizzare un SSD.

Accorgimento 3 di 8 – File di Paging

Assicurarsi che Windows non sia configurato per svuotare il file di paging all’arresto, visto che questa operazione potrebbe durare un pò. In caso contrario ecco la guida apposita!

Accorgimento 4 di 8 – Servizi

Assicurarsi che Windows non siano dei servizi che causano ritardi nell’arresto, per verificare basta consultare il “Visualizzatore Eventi“.

  • Premere i tasti Windows + R ed eseguire il comando “eventvwr nella finestra di dialogo Esegui;
  • Dal menu a sinistra, passare alla seguente visualizzazione

Registri applicazioni e servizi -> Microsoft -> Windows -> Diagnostics-Performance -> Operativo

  • Cliccare col tasto destro del mouse su “Operativo“, passare alla scheda “Filtro registro corrente” e digitare “203” nel campo “ID evento” e premere “OK“;
  • Verificare che nella lista vi siano solo eventi con la scritta “Il servizio ha causato un rallentamento nel processo di arresto del sistema“, in caso contrario è necessario disabilitare il servizio per aumentare la velocità di spegnimento.

Accorgimento 5 di 8 – AutoEndTasks

Windows visualizza, normalmente, una finestra per la chiusura forzata di un programma dopo alcuni secondi di attesa. Se non si vuol più vedere questo avviso e si vuole che Windows chiuda automaticamente tutte le applicazioni e si spenga senza chiederci il permesso, si può attivare questa opzione dalla seguente chiave di registro:

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop

  • Cercare la chiave del Registro di sistema chiamata “AutoEndTasks“, fare clic col tasto destro, selezionare “Modifica” e modificare il valore a “1“;
  • Se la chiave non fosse presente è possibile crearla tramite tasto destro del mouse sullo spazio vuoto al centro, usando l’opzione “Nuovo > Valore stringa“.

Accorgimento 6 di 8 – WaitToKillAppTimeout

Quando si spegne il PC, Windows dà alle applicazioni aperte un tempo di 20 secondi per ripulire la cache e salvare i propri dati prima di chiudersi. Questa opzione controlla il numero di secondi di attesa, si può disattivare questa opzione dalla seguente chiave di registro:

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop

  • Cercare la chiave del Registro di sistema chiamata “WaitToKillAppTimeout“, cliccarci sopra col tasto destro, selezionare “Modifica” ed impostare il valore a “2000” o di più (ma non di meno).

Accorgimento 7 di 8 – HungAppTimeout

Windows considera le applicazioni come “appese”, se non rispondono entro 5 secondi ed offre l’opzione nel caso di forzarne la chiusura. Questo valore controlla il numero di secondi di Windows attende prima di considerare che un’applicazione non risponde. Si può modificare questa opzione dalla seguente chiave di registro:

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop

  • Cercare la chiave del Registro di sistema chiamata “HungAppTimeout“, cliccarci sopra col tasto destro, selezionare “Modifica” ed impostare il valore a “1000” o di più.

Accorgimento 8 di 8 – WaitToKillServiceTimeout

L’opzione che impone a Windows di attendere cinque o più secondi dopo aver cliccato su “Chiudi sessione“, prima di chiudere eventuali servizi in background e spegnere il computer. Si può modificare questa opzione dalla seguente chiave di registro:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control

  • Cercare la chiave del Registro di sistema chiamato “WaitToKillServiceTimeout“, cliccarci sopra col tasto destro, selezionare “Modifica” e impostare il valore a “5000“. In questo caso è meglio non impostarlo ad un valore inferiore a 5000 perché si potrebbero verificare poi errori.

Questi sono alcuni accorgimenti e metodi da applicare al sistema per velocizzare lo spegnimento del PC Windows, se conoscete qualche altra modifica non esitate a commentare. Se avete riscontrato qualche problema non esitate a scrivere sul nostro Forum, e faremo il possibile per aiutarvi il più tempestivamente possibile. Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti