Generale & News Intel

Intel RealSense 3D: in arrivo una rivoluzione tecnologica?

Intel ci propone sempre nuove specialità. Dai processori, con litografie sempre più piccole (14nm in arrivo) a nuove tecnologie per le videocamere.

Ho voluto rendere un pò ironico il titolo di questo articolo, in quanto ciò di cui parleremo ad alcuni sembrerà l’America, ad altri, come me, l’acqua calda (che è importantissima, nulla da ridire).

Intel lavora da tempo (tutto nell’ambiente scoperto da Colombo al momento, in Italia serve sempre tempo) a Real Sense 3D.

Il nome completo è Intel RealSense 3D depth-sensing camera e si tratta di un classicissimo sensore fotografico con 3 lenti munito di sensore ad infrarossi e proiettore laser ad infrarossi. La parte ad infrarossi serve per riconoscere le distanze fra gli oggetti, ovviamente nel campo di visione del sensore (limitato rispetto a quello umano).

Ma perché lo critico così tanto?

Intel 3d camera presentazione

RealSense 3D e la sua magnificente presentazione. Notate la folla inferocita.

In sé per sé, RealSense 3D è davvero un’ottima idea. Grazie a ciò di cui è dotata, è possibile, ed è stato visto, fare delle foto e calcolare ad esempio la grandezza della ruota di una bici in foto, la distanza tra un tot di oggetti, creare dei profili 3D con una precisione impressionante, avere un gesture contol avanzatissimo, “creare” ologrammi e non avere problemi di riconoscimento o di visione su videoChat causate da sfondo troppo scuro dato che il sensore ad infrarossi gli sfondi non li considera nemmeno.

Tutto da manuale. Ma mi sembra eccessivo gridare “Eureka!”.

Intel RealSense non è altro che l’applicazione di tecnologie viste e riviste fatta però da un produttore che non ha bisogno di pubblicità. Andiamo….PlayStation Eye fa quasi la stessa cosa con il Gesture Control e, gli ologrammi, sono realtà da anni.

L’unica innovazione? Che finalmente queste tecnologie viste e riviste andranno nelle case di tutti (o quasi….).

Intel Realsense 3D camera

Ciò che mi piacerebbe vedere ma che probabilmente vedremo tra un bel pò di tempo.

Ma saranno in grado (e sopratutto in tempo, prima che si scoprano tecnologie decisamente migliori) gli sviluppatori, di creare app davvero ben sviluppate e interessanti per ogni specifica applicazione? Staremo a vedere.

Nel frattempo, godetevi le vostre videocamere 2D: non si sa mai che RealSense inizi una specie di schedatura quasi biometrica (si fa per dire) dell’identità delle persone (magari semplicemente incluso in un avatar di Windows).

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti