Generale & News Linux

Kernel Linux 4.3 RC1 rilasciato: addio EXT3

Rilasciata la prima Release Candidate (RC) del Kernel Linux 4.3. Questa nuovissima versione porta con sé tante patch al codice e….alcuni addii. Vediamo di cosa si tratta da vicino.

Prima dimmi cosa c’è di nuovo….

Partiamo, per coerenza e veridicità, dall’annuncio ufficiale:

I had expected 4.3 to be somewhat smaller after that pretty big 4.2,
but it’s not particularly small – pretty average in size, in fact.
Everything looks fairly normal, in fact, with about 70% of the changes
being drivers, 10% architecture updates, and the remaining 20% are
spread out (filesystems, networking, tooling, documentation, mm and
“core” kernel updates etc).

On the driver side, the GPU drivers remain a noticeable chunk, partly
because of the Nouveau updates that missed 4.2, so there’s effectively
two releases worth of updates there. But there’s driver updates to
pretty much all the other driver subsystems too. So there’s
networking drivers (wired and wireless), staging, media, crypto,
pinctrl, you name it.

The architecture updates are about half arm (devicetree updates are
noticeable), with half being spread out (x86, mips, arm64, powerpc,
s390).

On the filesystem side, the bulk of the changes (in lines of code) is
the removal of the ext3 filesystem (with ext4 remaining to support
ext3 layouts – but the separate ext3 codebase is gone). But there are
misc updates all over: f2fs, btrfs, nfs, xfs, ufs, gfs2, proc…

il post, scritto come sempre da Torvalds, riducendo all’essenziale, parla di un cambiamento rivolto del 70% verso i driver, 10% all’architettura e il restante 20% ad un mix di filesystem, networking, tool, documentazione ecc.

Molto miglioramenti riguardanti architetture e filsystem, in particolar modo quelli indicati.

….e dopo parliamo dell’addio

Purtroppo (o per fortuna, dipende da come la vedete voi), il filesystem EXT3 è stato completamente rimosso. Attenzione però, non si è perso il supporto per esso, ma non si potrà più creare appositamente una partizione con quel formato. Ciò ha permesso di eliminare unbulk” (massa)(come Linux lo definisce) di linee di codice al kernel.

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti