Generale & News

La prima superbatteria al grafene che si ricarica in pochi secondi

Grafene

Salve community, dopo qualche anno di sviluppo, Han Lin, ricercatore della Swinburne University, ha finalmente creato il primo prototipo superbatteria al grafene in grado di ricaricarsi in pochi secondi. Si tratta di un prototipo di laboratorio che vede protagonista non una batteria ma un super-condensatore, costituito da fogli di grafene posti uno sull’altro tramite una stampante 3D, che offre una vasta superficie per accumulare la carica elettrica.

Questo materiale è flessibile e resistente, e permette la realizzazione di batterie che si piegano e sono persino indossabili. Il super-condensatore permette una ricarica di pochi secondi, laddove le tradizionali batterie agli ioni di litio hanno bisogno di moltissimi minuti, inoltre la sua capacità di sopportare milioni di cicli di ricarica fa sì che sia più economico, e che duri molto di più delle batterie attuali. Purtroppo non abbiamo ulteriori informazioni al riguardo, sappiamo solo che lo sviluppo continua e che tra non molto potremmo immagazzinare e sfruttare meglio l’energia elettrica.

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti