Generale & News MediaTek

MediaTek PlayDrop: presto lo vedremo nelle nostre case?

Mediatek

Durante il recente MWC (Mobile World Congress), MediaTek ha mostrato i suoi pannelli a 120Hertz di refresh e i suoi nuovi processori con architettura a 64 bit e Cortex a risparmio energetico A-53.

Ciò che non era ancora emerso, o che comunque ho faticato a trovare dato che nessuno praticamente ne parla (e non capisco veramente il perché) è il recente progetto di alcuni giovani che hanno usato MediaTek LinkIt™ ONE (una scheda con diversi supporti, tra cui il GSM ecc. con SDK online) per creare una cosa davvero innovativa: MediaTek PlayDrop.

PlayDrop è in sostanza questo:

PlayDrop

PlayDrop in azione: due tubi ai lati, il controllore al centro, scheda, schermo ecc sotto.

Spiegandolo in termini un pò più completi, PlayDrop è una scheda che permette di monitorare l’uso di acqua in tutta la casa e di aggiustarne le falle. Nel caso in cui ci sia un consumo eccessivo della stessa, tramite il settore GPS, PlayDrop invierà un SMS avvisando/allertando il proprietario.

I dati riferiti al consumo dell’acqua, verranno spediti tramite Wi-Fi dalla scheda a MediaTek Cloud Sandbox, in cui verrà visualizzato un bel riassunto della situazione.

Il progetto è ancora in fase “Beta”, ma confido che presto sarà un essenziale elemento delle nostre case, magari non appena la domotica prenderà il sopravvento. Che dire:

Mediatek PlayDrop

Due giovani esaltati.

Questi giovani si sono pienamente meritati la vittoria tra i vari progetti presentati (se c’erano dei terzi mi scuso!)

E per concludere, ecco un video dell’evento che spiega il progetto:

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti