Generale & News Linux Microsoft Windows

Microsoft integrare parte di Ubuntu (Bash) in Windows 10

Salve community, non di certo la prima volta che Microsoft strizza l’occhio a Linux soprattutto negli ultimi anni. Durante l’evento di ieri sera al Moscone Center di San Francisco i responsabili hanno annunciato una collaborazione con Canonical che ha portato il supporto nativo della shell Unix/Linux BASH su Windows 10. Essa si baserà su librerie native di Windows per fornire agli sviluppatori strumenti come Bash e comandi CLI senza la necessità di utilizzare software di terze parti.

Bash permetterà quindi l’esecuzione di comandi tipici della shell Linux, questo permetterà di accedere alle API native, utilizzare i file system, e supporto a VT100 ed SSH. Naturalmente si tratta di un’integrazione non completa infatti non tutti gli script potrebbero funzionare. Ecco un video del Microsoft Developer Network che dimostra nel dettaglio il funzionamento di BASH.

Fonte

 

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti