Android Generale & News

Niente più API Java di Oracle, Android passa a OpenJDK

Salve community, Google ha appena annunciato e confermato l’abbandono delle API Java proprietarie di Oracle a favore di quelle OpenJDK. Esse sono una validissima alternativa open-source dello Java Development Kit di Oracle, quindi il buon e vecchio robottino verde sarà sempre più Open Source. Questo cambiamento semplificherà lo sviluppo delle applicazioni, e nel liberare dalla sua dipendenza alle librerie Java.

Tuttavia è intuibile che questa drastica scelta da parte di Google sia anche dovuta agli attriti che le due società hanno tra loro. Basti ricordare che nel lontano 2010 Oracle citava in giudizio Google per aver utilizzato su Android il proprio linguaggio senza la giusta licenza. Nel 2012 invece veniva riconosciuta la non colpevolezza di Google, decisione che è stata in parte rivista da una corte federale due anni più tardi, visto che le API utilizzati fossero essenziali per l’innovazione del software.

Questa decisione non avrà ripercussioni sul sistema e difficilmente l’utente finale si accorgerà di tale modifica. Tuttavia, speriamo in una giusta ottimizzazione, per evitare problemi di stabilita delle applicazioni nel sistema.

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti