Generale & News

Nuovi pixel meccanici con il grafene

Grafene

Salve community, i ricercatori della University of Technology di Delft dei Paesi Bassi assieme a Graphenea hanno scoperto che una nuova applicazione del grafene, che potrebbe diventare una nuova tipologia per realizzare display. Si tratta di una scoperta casuale, i nuovi “pixel meccanici” sono piccole bolle di grafene che cambiano colore con l’espansione e la contrazione degli stessi atomi della struttura. I ricercatori hanno scoperto che le membrane di grafene cambiavano colore in relazione alle pressioni ed quindi alla cavità della struttura atomica, in cui la luce viene rifratta e riflessa dando luogo ad una variazione di colore.

Naturalmente si tratta di un’esperimento osservato solamente al microscopio, visto che al momento che è difficile e costoso realizzare gli prototipi a dimensioni maggiori. Le bolle di grafene non possono essere realizzate di dimensioni più grandi, perché potrebbero rompersi con il variare della pressione. Inoltre il prossimo passo, oltre al trovare un modo per controllare la variazione delle bolle, è lavorare su prototipi operativi. Non rimane che attendere, qualche anno, per capire se questa tecnologia potrà essere un giorno utilizzate per dei dispositivi commerciali. Cosa ne pensate?

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti