Generale & News

Nuovo studio dagli USA porta la fibra ottica oltre ogni limite

Salve community, gli ingegneri elettrici del Qualcomm Institute UC di San Diego hanno sperimentato un metodo che riesce ad incrementare la potenza del segnale della fibra ottica di circa 20 volte, decifrando tutti i dati dopo un viaggio di 12 mila km e senza l’ausilio di potenti generatori.

Ricordiamo che all’interno della fibra ottica le informazioni viaggiano su diverse frequenze, le luci laser immettiamo e maggiori saranno le interferenze, più lontano viaggiano e più difficile risulta poi decifrarle. Per risolvere questo problema si è sviluppato una “frequenza a pettine” ossia un sistema per poter prevedere le distorsioni e leggere il segnale alla fine della corsa. Servirà ancora molto tempo prima che la tecnica venga definita e possa essere pronta ad un impiego commerciale, ma in un futuro le attuali dorsali più importanti potranno trasportare una quantità maggiore di dati. Voi che ne pensate?

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti