Generale & News

Ricercatori del Texas hanno sviluppato un chip GPS 100 volte più accurato

Salve community, dei ricercatori dell’università del Texas di Austin hanno sviluppato un nuovo ricevitore GPS con accuratezza centimetrica, una soluzione ideata per poter essere integrata anche all’interno di uno smartphone. Essi utilizzano dei sensori economici e attualmente relegati ad errori con scarti di qualche metro. Questo nuovo chip ridurrebbe il range d’errore a soli alcuni centimetri, grazie anche ad un nuovo software che riesce ad estrapolare maggiori informazioni, sfruttando le medesime antenne a basso costo dei device mobili.

La tecnologia servirà anche a rivoluzionare il settore dei droni, quello dei visori per la realtà virtuale ed altri campi che sfruttano il posizionamento. Dopo sei anni di lavoro, il nuovo ricevitore GRID è ormai ultimato e pronto per essere commercializzato. Samsung, ha di fatto fatto degli investimenti affinché il team riesca a miniaturizzare il GRID per poterlo inserire all’interno di smartphone. GRID ha delle performance 100 volte migliori rispetto a quelle attuali. Riuscirà questo ricevitore a migliorare ed ad innovare il Global Positioning System dei nostri device?

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti