Generale & News

Scoperta Vulnerabilità nelle carte SIM

Una nuova nuova vulnerabilità scoperta da un ricercatore di sicurezza tedesco, problema che interesserebbe circa 750 milioni di carte SIM, ovvero una su quattro di tutte le schede SIM.

La vulnerabilità delle carte Sim, secondo il ricercatore ed esperto di crittografia Karsten Nohl, è dovuta al fatto che è possibile superare la cifratura utilizzata dagli operatori di telefonia più mobile di tutto il mondo, attraverso il semplice invio di un apposito messaggio di testo, per poi accedere al controllo del software installato sul cellulare.

sim - bug

La vulnerabilità riguarda solo le vecchie SIM con sistema di crittografia Standard, mentre le Sim più recenti che utilizzano i nuovi metodi di crittografia sono molto più sicure.
In alcuni test effettuati su oltre 1.000 schede SIM, sono bastati circa 2 minuti per ottenere l’accesso ai cellulari.

Quindi attenzione!

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti