Generale & News Linux

Scoperto bug critico, attivo da 9 anni, in Linux

crittografia - sicurezza

Salve community, è appena stata scoperta una nuova vulnerabilità che colpisce in pieno petto il sistema Linux, tutte le sue distribuzioni sono attualmente vulnerabili, ad un bug critico presente nel Kernel ed attivo da nove anni. L’exploit viene identificato come CVE-2016-5195, permette un’escalation dei privilegi all’interno del sistema operativo, quindi si tratta di una gravissima vulnerabilità che consentono l’esecuzione di codice da remoto.

Secondo Dan Rosenberg, ricercatore di Azimuth Security:

È probabilmente il più grande caso di privilege escalation locale su Linux di sempre. La vulnerabilità è presente da nove anni, un periodo di tempo lunghissimo in queste circostanze

Questa permette quindi di ottenere maggiori livelli di controllo su uno specifico sistema e quindi eseguire qualsiasi tipo di codice all’interno del sistema. È già stata rilasciata una patch ufficiale generica, che permette di fixare la vulnerabilità, non rimane altro che andare ad aggiornare il prima possibile.

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti