Generale & News

Super Batterie ai Rifiuti Nucleari grazie ai Diamanti

Salve community, come sicuramente saprete disfarsi dei rifiuti radioattivi è un enorme problema, visto il loro livello di radioattività servono circa 5730 anni. Alcuni ricercatori della University of Bristol hanno pensato di “imprigionare il carbonio-14 all’interno di diamanti artificiali, creati dall’uomo a basse pressioni, al fine di produrre energia elettrica. Si tratta di una trasformazione “sicura” per ambiente ed esseri viventi, visto che il carbonio-14 interagisce con i cristalli del diamante rilasciando elettroni e quindi energia.

Queste batterie sono particolari, perché hanno un decadimento del potenziale del 50% dopo 5730 anni, quindi si potrebbero definire quasi infinite. Infine la radioattività esterna da queste batterie pare sia bassissima, inferiore a quella emessa da una banana. Naturalmente si tratta di una teoria, che la realizzazione di un prototipo è ancora lontana, visto l’ingente costo  di produzione dei diamanti artificiali. Cosa ne pensate?

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti