Generale & News

Violati i server di Opera Sync

Opera - logo

Salve community, negli scorsi giorni i server di sincronizzazione cloud di Opera Browser sono stati violati e 1.7 milioni di possibili account sono stati compromessi. Informazioni come nomi e dati di login, potrebbero essere stati trafugati dai server, nonostante il sistema sia criptato, l’azienda ha ripristinato tutte le password degli account di Opera Sync per precauzione. Inoltre gli utenti sono stati avvertiti tramite email, con la richiesta di modificare la password.

Il numero totale di utenti attivi di Opera Sync nell’ultimo mese è di 1,7 milioni, si parla di meno dello 0,5% della base di utenti Opera totale che è pari a 350 milioni di persone. I restanti utilizzano il browser Opera ma senza utilizzare Opera Sync e quindi non sono a rischio. Non rimane altro che andare sulla pagina di reset della password e modificarla per stare al sicuro, anche se resta il pericolo di una nuova violazione. Voi cosa ne pensate?

Fonte

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti