Apple

Apple: Niente più sostituzioni per gli iPhone danneggiati

Uno dei punti di forza di Apple è da sempre la sua assistenza ai clienti di livello premium. Chiunque si presenti in un Apple Store con un iPhone, iPod o iPad non funzionante ma coperto da garanzia, infatti, ha il diritto di ottenere un prodotto nuovo o rigenerato in sostituzione.

Presto, però, tutto questo è destinato a finire.

In una lettera ufficiale di un AASP (Apple Authorized Service Provider) brasiliano si evince che Apple starebbe cambiando le linee guida e i principi dei propri servizi di assistenza ai clienti: come fanno le altre aziende, infatti, presto anche Apple andrà a riparare i prodotti difettosi anzichè sostituirli direttamente come ha sempre fatto.

Apple Email Brazil

Nella foto sopra indicata dell’email scritta da John Meneghel, manager che si occupa dell’assistenza tecnica dei prodotti Apple in Brasile, parla delle nuove procedure di assistenza per quanto riguarda la sostituzione degli schermi di iPad ed iPhone.

Mi chiamo John Meneghel, ed a maggio ho assunto la responsabilità per l’assistenza tecnica di Apple in Brasile. Nel corso dei prossimi tre mesi ho lo scopo di rafforzare il rapporto con tutti i nostri tecnici, oltre a gestire un team che supporti questa relazione.

Ci sono, tuttavia, aspetti importanti che vorrei chiarire con questa mia prima comunicazione. E sono:

  1. GSX – L’esatto aggiornamento fra le riparazioni standard e quelle GSX. Saranno forniti dagli SPS nelle prossime settimane in un manuale d’addestramento aggiornato con le riparazioni GSX.

  2. Riparazioni iPad – Inizieremo presto a riparare gli schermi di iPad. Ulteriori dettagli verranno inviati nella prossima settimana.

  3. Riparazioni iPhone – Il cambiamento delle procedure d’assistenza all’interno degli AASP sarà una realtà, dettagli sul nuovo piano verranno inviati nel mese di giugno 2013.

  4. iPhone – In caso di riparazione in garanzia indipendentemente da dove lo si è comprato, tutti gli iPhone dovrebbero essere consegnati ad un AASP e non tornare all’operatore da cui il cliente lo ha acquistato.

  5. iPhone VMI – Tutti gli iPhone da riparare devono essere aperti e…

Attendiamo, maggiori dettagli in merito.

Sicuramente, però, la notizia non farà piacere agli utenti che avevano intenzione di acquistare un prodotto Apple

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti