Generale & News

Gmail, cifratura più forte per evitare lo spionaggio della NSA

Salve community, Google ha deciso di rafforzando la cifratura di Gmail in maniera tale da evitare gli occhi indiscreti delle autorità che intendessero spiare le conversazioni degli utenti. Il riferimento alla National Security Agency americana e alle sue discutibili pratiche di raccolta dati direttamente dai data center delle più importanti Web companies.

Difatti, precisa Google sul suo blog ufficiale, Gmail ha sempre supportato la connessione sicura HTTPS rendendola impostazione di default nel 2010 e con i cambiamenti di oggi verrà cifrato tutto: non solo il controllo delle email o l’invio di nuovi messaggi da parte dell’utente, ma anche tutte le comunicazioni interne fra i data center del colosso di Mountain View.

webmail encryptchart

NSA o qualsiasi altra agenzia ficcanaso, che volesse spiare le comunicazioni di Gmail rintracciandole alla fonte, come accaduto in passato, non avrebbe poi modo di decifrarle. Google ha poi consigliato di adottare il sistema di autenticazione a due fattori ed ha sottolineato come nel 2013 Gmail abbia avuto il 99.978% di uptime.

Che ne pensate?

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti