Home » [GUIDA] Root HTC Desire: Unrevoked
Android Guide HTC

[GUIDA] Root HTC Desire: Unrevoked

I possessori dei terminali Taiwanesi (HTC) conoscono l’alta qualità costruttiva dei propri device, l’alta qualità dei materiali e l’alto livello di personalizzazioni software. Altri, avranno notato una certa ostilità nell’ ottenimento dei permessi Root. Avranno provato in tutti i modi: SuperOneClick, SuperUnlockRoot ecc. tutti non andati a buon fine. Ma due metodi eccezionali, Unrevoked e Revolutionary, risolveranno i vostri problemi Root.

In questa particolare guida, tratteremo il metodo Root con Unrevoked dell’ HTC Desire, denominato anche “Bravo“. Per usare Unrevoked, dovete avere un HBOOT minore o uguale al 0.93. Per Revolutionary, dallo 0.93.0001 in su. Per sapere che versione di HBOOT avete, basta accedere alla recovery già preinstallata sul vostro HTC Desire.

Per farlo basta:

Spegnere il telefono;

Tenere premuto il tasto volume meno contemporaneamente al tasto accensione, per un paio di secondi;

Adesso siete in recovery. Guardate in alto le varie info, e vedrete scritto: HBOOT ecc..;

Riavviate, se volete, togliendo la batteria.

 HTC Desire - Unrevoked

Punto 1: Metodo Root con Unrevoked (HBOOT 0.93 o inferiore)

Preparazione dei file e delle impostazioni:

A) Scaricare il tool “Unrevoked3 recovery reflash tool” a questo indirizzo;

B) Scaricare, per Windows, i driver Unrevoked HBOOT usb modificati a questo indirizzo;

C) Disinstallate dal PC il programma HTC sync (se l’avete installato), interferirebbe con la procedura;

D) il prossimo passo, consiste nell’installazione dei driver modificati.

Installazione dei driver Unrevoked HBOOT USB modificati

Qui trovate una guida in Inglese. Ecco, in Italiano, i passaggi:

A) Estraete il contenuto dei driver, scaricati al punto 1 lettera B) in una qualsiasi cartella del Desktop;

B) Spegnete il telefono;

C) Entrate in recovery. Per farlo, tenete premuto, per un paio di secondi, il tasto volume – e accensione: v i comparirà una schermata;

D) Aspettate che il telefono termini di fare l’operazione “SD checking” (dura pochi secondi) e dopo selezionate la voce HBOOT USB, premendo il tasto volume – per scendere e tasto accensione per confermare (se non trovate la voce “HBOOT USB” procedete al prossimo passaggio);

E) Connettete il telefono al PC tramite cavo USB e attendete il messaggio HBOOT USB PLUG sullo schermo del telefono;

F) Sul PC, verrà trovato nuovo hardware, entrate in gestione periferiche (o gestione dispositivi, Start –> Pannello di controllo –> Hardware –> Gestione dispositivi su Win 7);

G) Vedrete una voce, “Android 1.0 Device” o qualcosa di simile;

H) Cliccate col tasto destro sul dispositivo, e selezionate “Aggiorna Driver“. Andate a selezionare la cartella in cui avete estratto i driver scaricati al Punto 1 lettera B)….date ok se vi viene proposto qualche avvertimento;

I) Adesso, se tutto è andato bene, sotto la voce Android Phone, dovreste avere scritto “Android Booloader Interface“;

L) Scollegate il telefono, togliete la batteria e accendetelo normalmente.

Punto 2: Ottenimento dei permessi Root

A) Scaricate una recovery aggiornata da qui. Prima avviare il root con Unrevoked, selezionate File–>Custom recovery, e scegliete quella scaricata poco fa;

B) Connettete il telefono acceso normalmente al PC tramite cavo USB. Come opzione scegliete “Solo carica” (connettetelo sempre e solo in questa modalità surante la guida);

C) Andate su Menù–>Impostazioni–>Applicazioni–>Sviluppo e selezionate l’opzione “Debug USB“. Date ok;

D) Eseguite, sul PC, il pacchetto reflash_package.exe, che dovrebbe trovarvi automaticamente il pacchetto (se avete problemi, eseguitelo come amministratore);

E) Unrevoked comincerà il suo processo, seguite le istruzioni che compariranno. Se il programma rimane impiantato su “Waiting for device“, allora povate a installare i Diver HTC ADB oppure HTC SYNC;

F) Attendete che il programma finisca tutto, il telefono si riavvierà diverse volte. Non toccate il telefono;

G) Se sul programma apparirà la scritta “Done!” e il telefono sarà acceso, la procedura avrà avuto successo. Per ulteriore conferma, verificate la presenza dell’applicazione “Superuser” nel menù delle applicazioni.

Punto 3: Per chi avesse HBOOT superiore alla versione 0.93

Se avete un HBOOT superiore allo 0.93, seguite questa guida.

Se avete dubbi o problemi, scrivete pure (preferibilmente, sul forum).

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock