Recensioni & Unboxing Xiaomi

Xiaomi Yi Camera II 4K: la nostra recensione!

Salve community, rieccoci a parlare di un’altro prodotto dell’azienda Xiaomi, finalmente abbiamo messo le mani sulla seconda generazione della Yi Camera, l’action cam che scala le vette del mercato proprio come la prima versione. Ovviamente parliamo di una valida alternativa, che porta con se diversi miglioramenti sotto quasi tutti i punti di vista. Ovviamente la prima cosa che salta all’occhio, dal nome, è la possibilità di registrare video in 4k, ma scopriamola insieme nella nostra recensione completa!

Xiaomi Yi Camera II 4K è una action cam di fascia medio-alta destinata alla portata di tutti, troviamo subito un nuovo design, nuovo sensore, una nuova stabilizzazione e un’applicazione aggiornata che aumentano la potenza della camera.

prestazioni-icona

La Yi Camera II 4K ha dimensioni di 65 x 42 x 21 mm di spessore con un peso, batteria inclusa, di soli 95 gr. Buona qualità costruttiva pur essendo realizzata in policarbonato, appare solida e ben realizzata. L’azienda ha inoltre aggiunto un display touchscreen da 2.19 pollici con risoluzione 640 X 360 e 330 ppi, posizionato posteriormente.

Essa permette di registrare video in diverse risoluzioni a diversi fotogrammi al secondo, vediamo tutte le risoluzioni video disponibili, con modalità selezionabili NTSC o PAL:

  • 4K a 30/24 FPS
  • 2.7K a 60/48/30/24 FPS
  • 1440 a 60/48/30/24 FPS
  • 1080p a 120/60/48/30/24 FPS
  • 960p a 120/60 FPS
  • 720p a 120/60 FPS
  • 480 a 240 FPS

Il tutto grazie ad un sensore CMOS di Sony IMX 377 da 12.35 Mpx con una lente grandangolare con un angolo di visuale fino a 155°, il tutto accoppiato ad un processore Ambarella A9SE75 che poggia le basi su un Cortex-A9 Dual-Core a 800MHz. Troviamo poi un chip Wi-Fi dual band, giroscopio a 3 assi, due microfoni ed il supporto allo standard Bluetooth Low Power per l’uso di accessori opzionali.

La camera ha diverse funzionalità può registrare direttamente time-lapse, burst e slow-motion a 120 fps, impostando intervalli, e tempi di posa. Inoltre grazie all’applicazione vi è la possibilità di avere un timer, e una funzione che permette di registrare brevi video da condividere immediatamente sui social grazie al Wi-Fi.

Scatola-icona

Nella scatola trovato:

  • Camera;
  • Batteria;
  • Cavetto USB-microUSB;
  • Case Waterproof con attacchi.

Design-icona

La camera è acquistabile in due colorazioni, quella in nera, e quella in bianco. Nella parte superiore troviamo il tasto di accensione con LED, doppio microfono ed uno speaker. Nella parte anteriore troviamo il sensore IMX 377 ed un LED ci permette di vedere approssimativamente la percentuale di batteria, illuminandosi in blu e in rosso.

Nella parte inferiore il vano che ospita la batteria da 1400mAh (riesce a garantirci circa 2h di autonomia), l’alloggio per la microSD e la filettatura per collegare questa Yi 4K ad un treppiedi. Un lato è completamente pulito, mentre l’altro troviamo la presa microUSB. Infine nella parte posteriore troviamo, un display touchscreen che permette di gestire l’action cam in tutte le funzionalità ed impostazioni.

App-icona

L’applicazione è continuamente aggiornata, e dopo l’ultimo aggiornamento, è letteralmente meravigliosa, permette sia di dettare qualche impostazione veloce dalla schermata principale, completa di anteprima in tempo reale (con un leggero lag), dando la possibilità di selezionare velocemente qualsiasi funzione si voglia.

La galleria multimediale, che permette di switchare tra galleria del dispositivo e dispositivo della camera, con la possibilità di scaricare direttamente il file sul cellulare per condividerlo più facilmente. Se poi abbiamo bisogno di qualche spunto creativo, c’è l’apposita sezione, una sorta di “social“, nel quale gli utenti caricano i loro contenuti, ed è possibile scaricarli gratuitamente e guardarli in tutta calma.

Video-test-icona

Vediamo adesso la reale qualità della camera, vi lascio a devi video registrati con la Yi Camera (Fonte YouTube).


Conclusioni-icona

Abbiamo acquistato questa camera per puro uso sportivo, accoppiata a un kit di batterie più caricatore esterno o powerbank, permette di registrare per più di un giorno, senza rimanere mai senza una clip. Siamo felici di questo acquisto, tranne per l’audio! In condizioni di vento o a sostenute velocità (moto/auto) l’audio che viene registrato presenta un sostenuto rumore. Questa Yi Camera II 4K è consigliata a tutti quelli che vogliono spendere poco, ma che non si accontentano di una entry level.

Xiaomi Yi Camera II 4K

Xiaomi Yi Camera II 4K
8.3

Qualità Costruttiva

8.0 /10

Prestazioni

8.0 /10

Qualità/Prezzo

9.0 /10

Pro

  • Prezzo competitivo
  • Qualità materiali/registrazione
  • Applicazione e Supporto
  • Buona gestione dei colori
  • Ottimo angolo di visione

Contro

  • Audio
Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti