Recensioni & Unboxing

EaseUS Partition Master 13.0: la nostra recensione!

Salve community, in questa recensione vi mostrerò e metterò alla prova la nuova versione del software rilasciato dalla software house EaseUS. Parlo di Partition Master 13.0 che nella sua ultima versione ha introdotto nuove funzionata e permette una facile gestione dei dischi, aiutando noi utenti a creare, ridimensionare, clonare, spostare, unire e formattare partizioni. Partition Master 13.0 fornire una soluzione di gestione completa con supporto a tutte le versione di Windows (XP/Vista/7/8/8.1/10) anche a quelle Server.

Partition Master 13.0 è un software che è disponibile in versione gratuita ed a pagamento attivabile attraverso l’acquisto di una licenza che permette di avere aggiornamenti costanti con un migliore supporto. Inoltre vi è il la possibilità di utilizzare l’applicazione in diverse lingue (Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Spagnolo, Portoghese, Giapponese, Cinese, ecc).

Sistemi Supportati:

  • Windows XP;
  • Windows Vista;
  • Windows 7;
  • Windows 8;
  • Windows 8.1;
  • Windows 10;
  • Windows Server 2016;
  • Windows Server 2012 R2;
  • Windows Server 2012;
  • Windows Server 2008;
  • Windows Server 2003;
  • Windows SBS 2003, 2008, 2011;
  • Windows Home Server.

File System Supportati:

  • EXT3;
  • EXT2;
  • NTFS;
  • FAT32;
  • FAT16;
  • FAT12;
  • ReFS.

Inoltre supporta tutti i dispositivi di archiviazione (HDD, SSD, USB, memory card, SD card) con tutti i livelli di controllori SCSI, IDE e SATA RAID, in configurazioni RAID (RAID hardware) e GPT o MBR Disk.

Funzionalità:

  • Creare o eliminare delle partizioni, con diversi File System;
  • Estendere le partizioni;
  • Ridurre le partizioni;
  • Analisi/Riparazione delle partizioni con errori sul disco;
  • Clonare qualsiasi tipo di dispositivo d’archiviazione;
  • Spostare File da una partizione all’altra;
  • Rimuovi un disco o una partizione danneggiata;
  • Convertire un’unità logica in primaria, una partizione primaria in unità logica, una partizione FAT in NTFS, un disco MBR in GPT, o un disco GPT in MBR;
  • Migrazione in sicurezza del Sistema Operativo insieme alle impostazioni utente su SSD/HDD senza re-installazione;
  • Pulizia per liberare spazio di archiviazione e ottimizzare le prestazioni del disco.

Nella nostra prova abbiamo provato a mettere sotto stress il software con diverse tipologie di operazioni, dalle più comuni a quelle più delicate e complesse. Vi alleghiamo delle immagini che vi permettono di visionare l’interfaccia utente.

Si tratta un ottimo software di gestione partizione capace di aiutare qualsiasi tipo di utente nella gestione del proprio dispositivo d’archiviazione interno o esterno. L’interfaccia utente semplice e pulita permette di creare, ridimensionare, clonare, spostare, unire e formattare facilmente partizioni direttamente con un’unica applicazione che semplifica queste operazioni. Inoltre EaseUS mette a disposizione dei propri utenti anche una sezione “Guida Utente” che permette ai meno esperti di trovare la giusta soluzione per le proprie esigenze.

EaseUS Partition Master 13.0

8.5

Interfaccia

9.0/10

Supporto/Compatibilità

8.0/10

Affidabilità

8.5/10
Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Commenti Recenti