Guide Windows

[Guida] Come fare un backup dei programmi e le loro configurazioni su [Windows][CloneApp]

Windows-Tool

Salve community, la procedura quando si re-installa Windows è molto semplice. Esso può essere installato rapidamente utilizzando l’unità USB come supporto di avvio o un comune DVD, però installare nuovamente tutte le applicazioni e configurarle è una noia che richiede molta pazienza. Come sapete, la maggior parte dei software non forniscono un facile modo per esportare le proprie configurazioni. Quindi abbiamo bisogno di ricorrere ad un’installazione manuale. Ci sono molti software in circolazione per il backup dei dati, ma nessuno di loro ci permettono di eseguire il backup e il ripristino delle impostazioni dell’applicazione.

CloneApp - screen - office

Se avete installato centinaia di programmi su Windows 7, Windows 8 o Windows 10 e pero volete fare una copia delle impostazioni del programma CloneApp è l’applicazione giusta per questo lavoro. Questa applicazione ha un’interfaccia semplice ed intuitiva. È possibile, infatti scegliere se clonare o realizzare un backup personalizzato.

Nella parte più a sinistra di CloneApp ci vengono mostrate le applicazioni compatibili con il programma, nella parte di destra invece ci vengono mostrati tutti i file, cartelle, chiavi di registro e file di configurazioni.

CloneApp - Screen - Select Installed

Nota Bene: L’applicazione pero non è compatibile per la clonazione automatica con tutti i programmi di Windows. Infatti premendo il tasto “Select Installed” esso ci mostrerà l’elenco delle applicazioni compatibili automaticamente.

Se invece, necessitiamo di un backup più corposo o che includa anche programmi non presenti nella lista sarà sufficiente usare il menu” Custom“. Da qui è possibile creare un backup personalizzato, usando la procedura manuale non è però garantito il salvataggio di tutte le cartelle di una particolare applicazione. Infatti potrebbe essere necessario riconfigurare o reinserire la licenza d’uso.

Dopo aver selezionato tutti i software non ci resta che fare click su “Start CloneApp” e CloneApp farà il resto. Invece per ripristinare un backup, selezionare le applicazioni e fare clic sul pulsante “Restore“. Naturalmente i file di backup devono essere inseriti nell’apposita cartella che deve essere selezionata anche sulle “Opzioni CloneApp“.

Vi ricordo che CloneApp è gratuito e, in lingua inglese. Esso è molto leggero e non necessita di installazione con il vantaggio di essere usato su una chiavetta USB, per scaricare scaricare l’applicazione CloneApp seguite questo link QUI. Spero di esservi stato utile, come sempre vi invito a seguirci anche sui social per rimanere sempre aggiornati, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo? Segnalalo tramite commento oppure mandaci un Email a Info@desktopsolution.org

Hai bisogno di aiuto? Scrivi il tuo problema sul nostro Forum, i nostri moderatori ti aiuteranno.

Perché sul Forum? - Perché è più facile da gestire molte richieste di aiuto.
Grazie della collaborazione

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Categorie

Commenti Recenti