Home » [Guida] Cancellare la (cache) di Microsoft Teams su [Windows]
Guide Microsoft Windows

[Guida] Cancellare la (cache) di Microsoft Teams su [Windows]

Salve community, molti di utenti utilizzano il nuovo servizio Microsoft Teams che è stata aggiunta al sistema operativo Windows. Si tratta di una piattaforma di comunicazione e collaborazione unificata che combina chat di lavoro persistente, teleconferenza, condivisione di contenuti (incluso lo scambio e il lavoro simultaneo sui file) e integrazione delle applicazioni. Quest’ultima funzionalità permette la condivisione di file con i propri contatti, tuttavia a volte gli utenti si lamentano di vari problemi. Come ad esempio la velocità, l’impossibilità di condividere o accedere ai file. Inoltre a volte l’impossibilità di chattare, l’arresto anomalo dell’applicazione. Ed ancora il caricamento di pagine vuote, ecc.. In questa semplice guida vi spiegherò come cancellare la cache di Microsoft Teams in Windows.

La cache dell’applicazione può occupare molto spazio di archiviazione sul tuo dispositivo, il che potrebbe rallentare il tuo dispositivo. Il metodo di base per la risoluzione dei problemi per risolvere questi e altri problemi con l’app Microsoft Teams consiste nello svuotare la cache.

Cos’è la cache?

La cache è un’area della memoria in cui risiedono dei dati, allo scopo di velocizzare l’esecuzione dei programmi o dell’interno sistema operativo. Questa viene utilizzata per recuperare velocemente dati e programmi che si prevede debbano essere utilizzati nel breve termine.

Quindi la cache riduce il carico di richieste che deve essere smaltito dalla memoria principale, tutti i tipi di cache sono archiviate su memoria non volatile quindi sono facilmente eliminabili sia agendo direttamente nelle cartelle che mediante l’utilizzo di applicazione.

Metodo 1 di 3 – Cancelliamo manualmente la cache di Microsoft Teams:

  • Per prima cosa chiudere Microsoft Teams, facendo click destro sull’icona della barra delle applicazioni e scegliendo la voce “Esci“;
  • Assicurati il processo di Microsoft Teams sia terminato. Per farlo basta aprire il Task Manager, cercare il processo di Microsoft Teams fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona “Termina attività“;
Ctrl + Shift + Esc
  • Premiamo combinazione di tasti WIN+R e digitiamo il comando:
%appdata%\Microsoft\Teams
  • Fare click sul pulsante “Ok“;
  • Nella finestra di dialogo che apparirà, cercare la cartella:
Cache
  • Infine eliminare la cartella.
  • Tornare alla cartella Teams, quindi apri ciascuna delle seguenti cartelle ed elimina tutte le cartelle e i file al loro interno:
  1. blob_storage – contiene file audio, video, documenti e immagini. 
  2. Cache – siti Web e altri dati.
  3. Code Cache – bytecode di Java Virtual Machine (JVM). 
  4. databases – informazioni di database strutturate
  5. GPUCache: cache relativa alla scheda grafica del computer per l’elaborazione.
  6. IndexedDb: dati dal browser dell’utente.
  7. Local Storage – dati digitali.
  8. tmp: file temporanei.

Queste cartelle sono quelle che di solito causano problemi con l’applicazione Microsoft Teams, quindi pulirle sarebbe sufficiente.

Metodo 2 di 3 – Cancelliamo rapida della cache di Microsoft Teams:

  • Per prima cosa chiudere Microsoft Teams, facendo click destro sull’icona della barra delle applicazioni e scegliendo la voce “Esci“;
  • Fare click sul menu “Start“;
  • Nella barra di ricerca in alto digitare “Prompt dei comandi“ e selezionare la voce “Esegui come amministratore“;
Prompt comandi amministratore
  • Una volta avviato, digitare il seguente comando e quindi premere il tasto “Invio“;
rmdir /q /s %appdata%\Microsoft\Teams
  • Questo cancellerà tutti i file di cache di Microsoft Teams.

Metodo 2 di 3 – Cancelliamo rapida della cache di Microsoft Teams per tutti gli utenti:

  • Per prima cosa chiudere Microsoft Teams, facendo click destro sull’icona della barra delle applicazioni e scegliendo la voce “Esci“;
  • Fare click sul menu “Start“;
  • Nella barra di ricerca in alto digitare “PowerShell” nella di barre ricerca fare clic con il pulsante destro del mouse sulla voce di Windows PowerShell e quindi scegliere “Esegui come opzione di amministratore“;
  • Nella finestra PowerShell eseguire il seguente comando:
Get-ChildItem "C:\Users\*\AppData\Roaming\Microsoft\Teams\*" -directory | Where name -in ('application cache','blob storage','databases','GPUcache','IndexedDB','Local Storage','tmp') | ForEach{Remove-Item $_.FullName -Recurse -Force -WhatIf}
  • Questo cancellerà tutti i file di cache di Microsoft Teams per tutti gli utenti. (Nota: Questo comando non sempre va a buon fine.)

In conclusione questo è il metodo per cancellare la cache di Microsoft Teams in Windows! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock