Home » [Guida] Come avviare in modalità provvisoria [Windows 11]
Guide Windows

[Guida] Come avviare in modalità provvisoria [Windows 11]

Ciao amici dell’informatica, nel nuovo sistema operativo di casa Microsoft è possibile avviare il PC in modalità provvisoria e in questa guida vi spiegherò come fare. Con questa modalità, Windows viene avviato in uno stato di base, con un set limitato di file e driver. Con questa modalità possiamo individuare e risolvere i problemi ad un determinato PC, ma se il problema non si verifica con questa modalità significa che il problema non è causato da impostazioni predefinite e driver di dispositivo di base.

Una volta avviato il sistema con questa modalità è possibile:

  • Rimuovere programmi potenzialmente indesiderati – Programmi disinstallabili in modalità normale perché vengono segnalati come “file in uso” o “impossibile arrestare il servizio”;
  • Rimuovere driver – Driver che impediscono il corretto avvio del sistema operativo;
  • Identificare comportamenti insoliti del PC;
  • Pulizia di alcuni file temporanei – File normalmente bloccati dai servizi di Windows, come per esempio la cartella della cache di Windows update;

Metodo 1 di 2 – msconfig:

  • Apriamo il menu “Start
  • Nella barra di ricerca in alto digitiamo “msconfig“ e selezioniamo “Apri“;
  • Nella finestra di dialogo che si aprirà, selezioniamo in alto il tab “Opzioni di avvio“;
  • In “Opzioni di avvio” in basso, mettiamo un fleg nella casella “Modalità provvisoria“;
  • Tra le varie opzioni predefinite selezioniamo “Minima“;
  • Facciamo click su ”Applica“ e poi su ”Ok“;
  • Apparirà un messaggio per il riavvio, selezioniamo “Riavvia” per passare alla modalità provvisoria;
  • Una volta riavviato il PC, ai lati dello schermo comparirà la scritta “Modalità provvisoria”;

Nota bene: Finché saranno presenti i fleg in msconfig sarà attiva la modalità provvisoria. Per tornare all’impostazione predefinita basterà togliere la spunta da “modalità provvisoria” e riavviare il PC.

Metodo 2 di 2 – Quando il Sistema operativo non parte:

  •  Avviamo il PC con un supporto di installazione Windows: utilizziamo Media Creation tool da chiavetta USB (scaricabile tramite link);
  • Una volta avviato, selezioniamo lingua, mappatura tastiera e facciamo click su “Avanti“;
  • Selezioniamo “Ripristina il computer”;
  • Il PC si riavvierà in modalità Windows PE mostrandoci 3 opzioni, selezioniamo “Risoluzione dei problemi” e successivamente “Opzioni avanzate”;
  • Si aprirà un menù completo di opzioni di ripristino offerte da Microsoft, selezioniamo “Impostazioni di avvio” e successivamente facciamo click su “Riavvia”;
  • Si aprirà una schermata con varie opzioni, in base alla nostra necessità selezioniamo l’opzione 4 o 5 e una volta fatto, Windows 11 si avvierà in modalità provvisoria;

Per questa guida è tutto, restate sintonizzati per nuove fantastiche perle sulla tecnologia!

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

Roby 29S

Mi chiamo Roby, classe 1995 e sono diplomata presso il Liceo Scientifico. Lavoro nel settore delle telecomunicazioni, ma una delle mie passioni è la tecnologia. In questo blog mi occupo di realizzare contenuti sui sistemi operativi che metto a disposizione di tutti gli utenti. Nel mio tempo libero mi diverto giocando al PC o Console e accudire la mia piccola peste di pelo di nome Lexie (Cocker Spaniel).

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock