Home » [Guida] Come installare VidCutter su [Linux Ubuntu e Derivate]
Debian Guide Linux

[Guida] Come installare VidCutter su [Linux Ubuntu e Derivate]

Salve community, molte volte mi è capitato di dover tagliare una clip video o di unire due video. Come fare velocemente questa semplice operazione da PC? Se si utilizza come me Linux uno dei software che permette questo lavoro è VidCutter, perfetto per modificare al volo qualsiasi clip. In questa guida vi spiegherò come installare o rimuovere VidCutter in Linux Ubuntu e tutte le sue derivate.

Cos’è VidCutter?

VidCutter è software di taglio video open source per Linux, Windows e macOS. È costruito utilizzando Python e Qt5 e utilizza FFmpeg come backend di decodifica e codifica. Esso consente di tagliare, dividere o ritagliare file video di grandi dimensioni in clip più piccole e più facili da condividere.

Tra le sue caratteristiche principali possiamo evidenziare:

  • Interfaccia utente semplice e moderna personalizzabile con temi;
  • Supporta vari formati video, inclusi FLV, MP4, AVI e MOV;
  • Riproduzione con accelerazione hardware basato su libmpv;
  • Elaborazione video OpenGL;
  • Open Source;
  • Taglia, riorganizza e monta rapidamente le clip grazie a SmartCut, una tecnologia di taglio del telaio precisa.

Installare VidCutter su Linux da Terminale:

  • Aprire il terminale (combinazione di tasti rapidi Ctrl + Alt + T) e digitare:
sudo add-apt-repository ppa:ozmartian/apps
  • Proseguire con il comando:
sudo apt update
  • Per installare digitare il comando:
sudo apt-get install vidcutter
  • Nella schermata che apparirà nel Terminale, facciamo click su “S“;
  • Proseguire con il comando:
sudo apt install qml-module-qtmultimedia

Al termine dell’installazione è possibile avviare VidCutter dalla lista delle applicazioni ed iniziare a modificare o creare video.

Installare VidCutter su Linux da Debian Software Manager:

Per una persona che non vuole utilizzare il Terminale quindi la riga di comando, questo è un software presente nel repository ufficiale di Ubuntu tramite l’interfaccia utente è molto semplice.

  • Dalla menù delle applicazioni avviare “Software Center“;
  • Fare click sulla barra della ricerca dall’icona a forma di lente di ingrandimento e scrivere “VidCutter“;
  • Infine fare click sul software ed sul pulsante “Installa” o “Ottieni“.

Rimuovere VidCutter:

  • Aprire il terminale (combinazione di tasti rapidi Ctrl + Alt + T) e digitare:
sudo apt-get remove vidcutter
  • Premere “Invio” per continuare;
  • Nella schermata che apparirà nel Terminale, facciamo click su “S“;
  • Proseguire con il comando:
sudo add-apt-repository --remove ppa:ozmartian/apps

Ovviamente è anche possibile rimuovere il software mediante interfaccia grafica utilizzando il “Software Center“.

Questo è il procedimento per installare e rimuovere VidCutter in Linux Ubuntu e tutte le sue derivate. In conclusione spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Commenti Recenti


Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

ADS Blocker Detected!!!

Questo sito è sostenuto dagli annunci pubblicitari, disabilita il blocco per visualizzare i contenuti!