Home » [Guida] Come modificare il (file hosts) su [macOS]
Guide MacOS

[Guida] Come modificare il (file hosts) su [macOS]

MacOS - Logo

Salve community, il file hosts è un file di testo di piccole dimensioni che memorizza i nomi host e gli indirizzi IP a cui sono associati. La sua funzione è quella di indirizzare correttamente la navigazione in Internet a partire dal nome di un sito web. Il file hosts è presente in tutti i più comuni sistemi operativi per PC e dispositivi mobili, e può essere modificato dagli amministratori di sistema. Ogni volta che si naviga sul web il sistema verifica anzitutto se il file hosts contenga una voce o una regola relativa al sito stesso. In questa semplice guida vi mostrerò come modificare il file hosts in macOS.

Perché modificare il file hosts?

L’uso del file hosts è particolarmente utile quando si desidera testare il proprio sito Web senza modificare le impostazioni DNS del dominio. Oppure per per bloccare alcuni indirizzi (siti web) sul dispositivo.

L’indirizzo IP e i nomi di dominio devono essere separati da almeno uno spazio o una scheda. Le righe che iniziano con “#” sono commenti e vengono ignorate. Per aggiungere una voce al file hosts, è sufficiente aprire il file nell’editor di testo e aggiungere o rimuovere le righe che funzioneranno da “regole” per il sistema operativo.

Dove si trova il file hosts in macOS?

Il file host si trova nella directory in “private/etc

Procedimento:

  • Aprire il Terminale;
  • Digitare il seguente comando e confermare con il tasto “Invio“;
sudo nano /private/etc/hosts
  • Digitate la vostra password e premete “Invio“;

In questo modo si aprirà il file hosts con i relativi record, vi lascio quello di default.

  • Ora per aggiungere o modificare un record è sufficiente muoversi all’interno del terminale con le frecce della tastiera fino alla riga che desideriamo modificare. Una nuova, dare un invio e portarsi alla riga appena sotto;
  • Al termina della modifica premere :
  1. CTRL + O per salvare il file
  2. INVIO per uscire
  3. CTRL + X per chiudere il file

Esempio:

Se si vuole bloccare l’accesso a Facebook, basterà aggiungere la stringa:

0.0.0.0 www.facebook.com facebook.com m.facebook.com

Questo è tutto! Spero di esservi stato d’aiuto, seguiteci sui social per ricevere novità o magari qualche altra guida, saluti lo staff

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

LucaH2

CEO e Fondatore di questo blog, sono un perito industriale capo-tecnico specializzazione Chimica, ma amo la tecnologia. Sono un appassionato di tutte le novità tecnologiche, con abbastanza esperienza sui sistemi di rete, hardware e software.

Oltre alla tecnologia un’altra grande passione sono le auto e le competizioni, ho abbastanza esperienza nella realizzazione e progettazione di vetture monoposto e biposto.

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock