Home » [Guida] Come programmare lo spegnimento del PC in [Linux] 
Guide Linux

[Guida] Come programmare lo spegnimento del PC in [Linux] 

Ciao amici dell’informatica, nella guida precedente vi avevo spiegato come programmare lo spegnimento del computer in Windows, in quella di oggi invece vi spiegherò come programmare lo spegnimento del PC in Linux.

Su Linux è possibile programmare lo spegnimento del PC grazie al comando chiamato shutdown. Grazie a questo comando comando possiamo arrestare il sistema, riavviarlo, disconnetterlo, forzare la chiusura delle applicazioni o mettere il PC in ibernazione. Il comando shutdown viene scritto con la seguente formula:

shutdown [OPZIONI] TEMPO [MESSAGGIO]

Modificare questa comando è molto semplice. Possiamo arrestare il sistema immediatamente digitando “NOW” al posto di TEMPO. Inserire +15 per impostare un ritardo di 15 minuti, oppure inserire un’orario nel formato HH:MM per impostare un ora precisa.

Parametri accettati da shutdown:

  • -h : Arresto del computer;
  • -c : Annullamento dello spegnimento/riavvio;
  • -q – -quiet : Mostra solo eventuali errori;
  • -r : Riavvio del computer;
  • -v – -verbose : Mostra informazioni in output;
  • -k : Manda un avviso agli utenti (nessun spegnimento o riavvio);

Esempio – Come programmare lo spegnimento del PC, usando sudo:

  • Il comando shutdown richiede diritti di root, quindi per prima cosa dobbiamo aprire sudo;
  • Una volta avviato, digitare uno dei seguenti comandi e premere il tasto “Invio“:
    • sudo shutdown -r now (per riavviare il PC subito)
    • sudo shutdown -r +60 (per riavviare il PC dopo un’ora)
    • sudo shutdown -h +30 (per spegnere il PC dopo mezz’ora)
    • sudo shutdown -h 21:00 (per spegnere il PC alle ore 21:00)

Se volessimo bloccare il processo basterà inserire il comando “sudo shutdown -c“. Se invece volessimo pianificare lo spegnimento ad una certa ora basterà usare CROND. Creiamo un file di testo dove andare a digitare il comando “shutdown -h now” (senza l’utilizzo di sudo, perché verrà eseguito da CROND con l’utente root) e inseriamo una riga all’interno di “file/etc/crontab” impostando i parametri.

Per questa guida è tutto, restate sintonizzati per nuove fantastiche perle sulla tecnologia!

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

Roby 29S

Mi chiamo Roby, classe 1995 e sono diplomata presso il Liceo Scientifico. Lavoro nel settore delle telecomunicazioni, ma una delle mie passioni è la tecnologia. In questo blog mi occupo di realizzare contenuti sui sistemi operativi che metto a disposizione di tutti gli utenti. Nel mio tempo libero mi diverto giocando al PC o Console e accudire la mia piccola peste di pelo di nome Lexie (Cocker Spaniel).

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock