Home » [Guida] Modificare posizione di salvataggio nella (condivisione in prossimità) in [Windows 11]
Guide Windows

[Guida] Modificare posizione di salvataggio nella (condivisione in prossimità) in [Windows 11]

Ciao amici dell’informatica, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft ha introdotto una nuova funzione per condividere File, immagini e dati. Questa nuova funzione si chiama Condivisione in prossimità. Basterà soltanto connetterci al nostro account Microsoft e potremmo scambiare i nostri dati con gli altri dispositivi nelle vicinanze tramite Bluetooth o Wi-Fi. Come impostazione predefinita ogni volta che riceviamo un file questo verrà salvato in automatico nella cartella Downloads. Ma se volessimo cambiare la posizione di salvataggio dei file? In questa breve guida, con due semplicissimi metodi, vi spiegherò come modificare la posizione di salvataggio nella condivisione in prossimità in Windows 11.

Modificare la posizione di salvataggio per File ricevuti tramite Impostazioni:

  • Apriamo il menu “Start” e clicchiamo su “Impostazioni” (o tramite scorciatoia tasti “Windows + I“);
  • Facciamo click su “Sistema” nella barra laterale sinistra;
  • Dalla schermata centrale facciamo click su “Condivisione in prossimità“;
modificare posizione salvataggio
  • Facciamo click sul pulsante “Modifica” accanto all’opzione “Salva i file che ricevo in“;
modificare posizione salvataggio
  • Si sarà aperta la finestra di “Esplora file“;
  • Selezioniamo la cartella dove vogliamo che si salvino i file e facciamo click sul pulsante “Seleziona cartella“;
  • Da ora in poi tutti i file ricevuti saranno mandati nella cartella che abbiamo scelto come posizione per “Salva i file che ricevo in“;

Modificare tramite registro di sistema:

Nota bene: Vi ricordo di creare un punto di ripristino prima di effettuare queste modifiche, in quanto andremo a modificare le impostazioni predefinite del registro.

  • Premiamo combinazione di tasti WIN+R e digitiamo il comando:
regedit
  • Nella finestra di dialogo del registro di sistema navighiamo nella colonna di sinistra, e andiamo nel percorso:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\CDP
  • Facciamo click destro sulla cartella “CDP” della barra sinistra e selezioniamo “Nuovo” -> “Valore stringa” e inseriamo il nome:
NearShareFileSaveLocation
  • Ora dalla colonna di destra facciamo doppio click su “NearShareFileSaveLocation” e su “Dati valore” inseriamo il nome della cartella in cui desideriamo salvare i file ricevuti;
  • Facciamo click su “Ok” per salvare le modifiche;

Video Guida:

Per questa guida è tutto, restate sintonizzati per nuove fantastiche perle sulla tecnologia!

Sono presenti link non funzionanti nell'articolo?
Segnalalo tramite commento, grazie della collaborazione.

Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il nostro lavoro, facendo una donazione!

Informazioni sull'autore

Roby 29S

Mi chiamo Roby, classe 1995 e sono diplomata presso il Liceo Scientifico. Lavoro nel settore delle telecomunicazioni, ma una delle mie passioni è la tecnologia. In questo blog mi occupo di realizzare contenuti sui sistemi operativi che metto a disposizione di tutti gli utenti. Nel mio tempo libero mi diverto giocando al PC o Console e accudire la mia piccola peste di pelo di nome Lexie (Cocker Spaniel).

Commenti Recenti

Desktop Solution
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock